UNA VITA DIVERSA

12 Set

Vi è mai capitato di chiedervi se la vita che state vivendo sia quella giusta, se la realtà è questa vita che si sta vivendo o è la vita che vivono tutti gli altri?

Beh, per Castley questo quesito la assilla come mai altra cosa.

E se, come Castley, avete questa domanda per la testa, magari avrete pure due sorelle e tre fratelli, vivete in un bosco in una casa che cade a pezzi isolati dal mondo, un padre “padrone” fanatico della religione che interpreta a modo suo, e che pensa che la sua famiglia sia l’unica degna di vivere secondo il volere di Dio e che i suoi figli si debbano sposare fra loro per non mischiare il loro sangue puro.

Ormai dopo diciassette anni, Castley non sa più quale sia la realtà, e anche i suoi fratelli iniziano ad avere delle perplessità, sarebbe bello per loro iniziare a vivere una vita “normale”, ma questo significherebbe ribellarsi a loro padre pazzo e fanatico, cosa che nessuno ha mai osato, e dovrebbero abbandonare la vita che hanno sempre vissuto.


” Sono i genitori a creare il mondo per i figli; questo vale per tutti. Danno un significato al mondo. Tutto quello che succede dipende dalla loro visione. Siamo vittime della visione di nostro Padre, e lo saremo sempre, ovunque andiamo, qualsiasi cosa facciamo. “

“Onora il Padre” è un libro che ti coinvolge, ti fa temere, odiare e sperare.

Un libro che ti incuriosisce, e quasi a volte vorresti essere al posto di Castley e dei suoi fratelli, ma subito dopo capisci che anche se ti sei sempre lamentato della tua vita, se fossi dentro la storia quella “normalità” che prima allontanavi, dentro lì la cercheresti.

“Onora il Padre” ti vorrebbe far allungare una mano dentro le pagine del libro, solo per prendere la testa di Castley e farla voltare per vedere il mondo che c’è dietro a quel mondo in cui vive costruito dietro a una bugia.

Risultati immagini per onora il padre libro eliza wassTITOLO:  Onora il Padre                                                         

 

AUTORE:  Eliza Wass

* serie Hot Spot

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: