Archivio | Giorgia RSS feed for this section

QUATTRO RACCONTI PER UN DETECTIVE

18 Feb

ciao cari amici, oggi vorrei proporvi un libro di Conan Doyle Arthur, si intitola: “Quattro racconti per un detective”…

Sherlock Holmes e’ indubbiamente il piu’ grande detective della
letteratura mondiale. Questo libro “4 racconti per un detective” e’ un
modo per conoscere questo personaggio piu’ da vicino.
I 4 racconti si intitolano: “L’avventura del carbonchio azzurro”, “L’
avventura del diadema di berilli”, “La scomparsa di Lady Frances
Carfax”, “L’avventura del piede del Diavolo”.
L’ avventura a cui si fa referimento in ben 3 titoli su 4 e’ quella
dell’indagine. Certamente Holmes non esita ad affrontare apertamente
pericolosi criminali, ma il fascino dell’avventura non risiede per lui in
un inseguimento riuscito o in una bella scazzotata; il fascino sta tutto
nell’investigazione, nel percorso mentale che il detective compie dalla
raccolta degli indizi fino all’identificazione del colpevole alla
ricosruzione del suo movente.
Solo davanti a un caso misterioso e apparentemente Holmes esce dalla
sua abituale riservatezza, toglie di bocca l’immancabile pipa e riesce a
rendere tutto molto ovvio e semplice. Solitamente Sherlock Holmes ci
viene presentato nella tranquillita’ della sua casa di Baker Street, a
Londra, intento a discutere, con il suo amico e collaboratore Dottor
Watson, di un problema apparentemente di poco conto. Per esempio
in “L’avventura del carbonchio azzurro” la disscussione iniziale sul
cappello consegnato dal fattorino a Holmes, serve per conoscere il
metodo d’indagine del protagonista.
Metodo che si basa sull’osservazione dei fatti, sulla capacita’ di
collegare le informazioni che ne ricava e di formulare ipotesi
conseguenti. Il Dottor Watson rimane regolarmente sconcertato dal
numero e dalla qualita’ delle informazioni che il suo straordinario
amico sa ricavare da un cappello o da un’altro oggetto d’uso
quotidiano. Watson e’ un uomo pratico e di buon senso, ma non e’ in
grado di ritrovare il bandolo della matassa, non sa rimettere ordine tra
una serie di elementi sparsi e comprensibili. solo l’investigatore sa
ricucire fili spezzati e illuminare con la luce della ragione casi oscuri e
intricatissimi.
4storie

 

“4 racconti per un detective” mi e’ piaciuto moltissimo e lo consiglio a
tutti, sia a chi piacciono gli indovinelli e il gusto della ricerca, per
magari riuscire ad anticipare le intuizioni di Holmes, sia a chi i
rompicapi non attirano particolarmente per seguire con facilita’ e
piacere, attraverso il racconto di Watson, le avventure di Sherlock
Holmes

Paranorman

1 Ott

Un cane, una paracadutista, un pompiere, un vecchio professore e un rospo sotto spirito… sono questi i migliori amici di Norman.  Sono tutti dei fantasmi!
Norman, infatti, ha un dono straordinario: può parlare con i morti. Solo Neil, l’unico amico vivo che ha, non è spaventato da questo potere. I suoi genitori, sua sorella e tutti gli abitanti del paese di Blithe Hollow, invece, pensano che Norman sia un ragazzino molto strano. Troppo strano.
Fino al giorno in cui una terrificante minaccia si abbatte sulla città.
La maledizione di una terribile strega, condannata al rogo trecento anni prima, risveglia tanti pericolosi zombie. Per sconfiggerli servirebbe qualcuno che sia capace di comunicare con loro, qualcuno in grado di capirli? qualcuno come Norman …

Vi consiglio questo libro perché è formidabile!  

                                           spero vi sia stato utile !(Giorgia).

UNA BAMBINA CHIAMATA AFRICA

20 Lug

Salve a tutti, e sopratutto BUONE VACANZE!!! Per l’estate vorrei consigliarvi un libro molto avventuroso, da poter leggere : a casa, in hotel, in spiaggia,in motagna … alle 11:00, 12:00, 13:00, 14:00 … insomma dove e quando volete!!!!!!!!!!! Questo è un libro che si basa sia la avventura, sia sull’amicizia …

LA TRAMA :

Robin è appena decollato da Parigi diretto in Africa, dove finalmente rivedrà suo padre, volontario di Medici Senza Frontiere. Per colpa di una tempesta improvvisa, però, l’aereo precipita in mezzo al nulla, nella foresta della Sierra Leone. È qui che Robin incontra Sia, nome in codice Capitan Africa, una bambina-soldato strappata al suo villaggio e costretta a combattere con i guerriglieri. Insieme dovranno intraprendere un viaggio pieno di pericoli ma, in quella terra lontana da tutto e da tutti, nascerà un’amicizia che li cambierà per sempre…

LUI E’ BELLISSIMO !

29 Mag

Care ragazze , vi propongo un libro bellissimo
della categoria :sdolcinato-divertente

Quante volte è possibile innamorarsi nella vita? Per Vera, una ragazza di tredici anni, innamorarsi è un’operazione così semplice da poter essere replicata infinite volte. E infatti lei si innamora continuamente: del compagno di classe, del nuovo supplente, dell’attore più gettonato del momento. Vera si innamora a ogni ora, ma il suo sentimento non è mai ricambiato. Passando continuamente dall’euforia alla tristezza, dall’illusione alla disillusione

Vera scopre pian piano che l’affetto vero e sincero si trova lì, a un passo dal suo cuore, dove non aveva mai guardato. La protagonista scopre che l’amore è la cosa più imprevedibile del mondo, e che si riceve quando meno telo aspetti .

consiglio questo libro a tutte le bibliobloggers a cui piacciono libri sdolcinati!!

CHI HA PAURA DELLA MATEMATICA?

15 Mag

Ciao raga! Io sono una nuova biblioblogers e vi voglio proporre un libro bellissimo! si intitola “chi ha paura della matematica?”

questo libro parla di due migliori amiche (Lucia e Giulia)che “si parlano” tramite lettere …ma Giulia deve raccontare a qualcuno le sue vicende quotidiane… viene alla luce : la paura delle interrogazioni , le “cotte improvvise” la paura di non essere all’altezza … insomma si scoprono nuove emozioni , ma poi… leggete il libro per scoprirlo!!!

ARRIVANO I BIBLIOBLOGGERS DELLA 1G DI QUINTO!!

15 Mag

ciao! Noi siamo Ginetta, Sapo, Giorgia, Mazzo, Botolo, Tia e Chiara della classe 1°G. Siamo la nuova redazione di bibliobloggers e da oggi proveremo a postare nuovi articoli sui libri che leggeremo prossimamente.