Tag Archives: Benny Lindelauf

CIAO BENNY!

27 Feb

Ciao a tutti.

sono Ricky e sono un nuovo blogger e vengo da Siziano.

Ieri ho partecipato all’ incontro con Benny Lindelauf e mi è piaciuto molto; Benny è una persona appassionata alla scrittura e allegra ed è uno scrittore famoso in molti paesi dell’ europa e negli stati uniti. E’ molto simpatico e preparato e parla abbastanza bene l’ italiano; viene dai paesi bassi e anche se nel suo paese gli scrittori per ragazzi non sono considerati a lui non importa e continuerà ad appassionare moltissimi ragazzi con i suoi libri.

Questa è una delle immagini dell’ incontro

benny lindelauf

 

 

 

 

 

 

 

 

questa invece è la copertina del suo ultimo libro e unico tradotto in italiano.

nove braccia spalancate

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Se volete conoscere meglio benny potete visitare il suo sito qui

Ciao al prossimo post 🙂

 

Annunci

Benny Lindelauf, che grande!

27 Feb

Ciao!

Ieri abbiamo incontrato Benny Lindelauf scrittore olandese che ha scritto “Nove braccia spalancate” primo suo libro tradotto in italiano. Vi immaginate uno scrittore rigido e serio che vuole solo stare nella sua casa a leggere e scrivere??? No, no, no, Benny è una persona simpatica e molto disponibile!

Prima di tutto ci ha chiesto il nostro nome e la nostra qualità per conoscerci meglio e poi è iniziata l’intervista. La mia prima domanda è stata: “Dove riesci a concentrarti di più?” La risposta è stata che lui non riesce a concentrarsi quando si fa tutto di fretta e c’è molta confusione. Quando ha bisogno di molta concentrazione va nella sua casetta in Spagna non ci sono strade e di elettronico c’è solo la luce.

Un’ altra mia domanda è stata: “Perché di libro pubblicato in italiano c’è solo questo?” A questa domanda Benny ha lasciato la parola alla traduttrice Anna Patrucco Becchi che ha spiegato come dopo tanti rifiuti lei ha continuato a insistere fino a quando l’editore San Paolo ha detto sì! Benny ha definito Anna come un bulldozer!

Benny ha vinto nei paesi nordici numerosi premi e ci ha raccontato che una volta due giornalisti avevano fatto una finta intervista con delle domande stupide e dove alla fine gli dicono che ha vinto un premio! Lui non ci credeva e continuava a ripetere: “Non è possibile!”

Benny scriveva sin da piccolo storie, quando a scuola c’era un tema lui era felice a differenza degli altri compagni. Ha pubblicato il suo primo libro a 32 anni.

Insomma Benny ci ha insegnato che se hai un sogno e desideri fare una cosa devi impegnarti al massimo per realizzarla. Non è mai stato noioso nelle sue risposte ed è per questo che è stato un pomeriggio divertente ed emozionante.

Grazie Benny!

E ora non ci resta che leggere il libro!

img001

Questo è il suo autografo creativo e misterioso!!!